Sulla valutazione della ricerca

judgment-889219_960_720

Documenti prodotti da STOREP sulla valutazione della ricerca

(download: pdf)

Qui di seguito la corrispondenza avuta da STOREP con la Coordinatrice del GEV13 sulla pubblicazione della Classificazione delle riviste dell’area 13 e dei relativi comunicati del GEV 13 del 14, 22 e 29 gennaio 2016.

STOREP rileva che il GEV 13 attribuisce diverso peso e diversa rilevanza ai 19 Settori Scientifico-Disciplinari che ha la responsabilità di valutare, non applicando alcuna normalizzazione dei risultati della valutazione (a vantaggio degli SSD più grandi), e ignorando il problema del diverso impatto citazionale delle varie aree di ricerca anche all’interno dei sub-GEV. Con il risultato che nel quadriennio considerato gli storici del pensiero economico non hanno prodotti di qualità “eccellente”, a differenza degli storici economici.

In sintesi, STOREP chiede dunque al GEV 13 di operare una revisione dei ranking delle riviste, e di impegnarsi a evitare che i referee valutino gli articoli unicamente sulla base della sede di pubblicazione.

Lettera della STOREP al GEV 13 (7 febbraio 2016)

Lettera della STOREP al GEV 13 (16 febbraio 2016)

Non siamo autorizzati a diffondere su questo sito le risposte ottenute dalla Coordinatrice del GEV13, in quanto non si tratta di documenti ufficiali. La corrispondenza è stata diffusa unicamente ai soci STOREP.

* * *

Un articolo dell’allora Presidente STOREP Alberto Baccini, pubblicato su Roars, sulle implicazioni, per la Storia del pensiero economico, della Classificazione delle riviste operata dall’Anvur.

VQR: il GEV 13, la bibliometria e la storia del pensiero economico (Alberto Baccini, 27 aprile 2012)

* * *

La lettera indirizzata dalle associazioni AMASES, AIDEA, SISE, SIE, SIS all’Anvur e al GEV13 sulla valutazione della ricerca (VQR) in data 6 aprile 2012.

Lettera delle associazioni AMASES, AIDEA, SISE, SIE, SIS all’Anvur (aprile 2012)

* * *

L’allora Presidente STOREP Alberto Baccini interveniva il 3 marzo 2012 nel dibattito sulla metodologia Anvur di valutazione, con un articolo pubblicato su Roars.

Il VQR ed il vino a due stadi (Alberto Baccini, 3 marzo 2012)

* * *

Nel gennaio 2012, la STOREP commentava positivamente l’inclusione di un socio dell’Associazione nella lista dei membri del Gruppo di Esperti della Valutazione dell’Area 13, richiedendo però l’integrazione, per i motivi esposti nella lettera, di un membro aggiuntivo nella lista.

Lettera della STOREP all’ANVUR (gennaio 2012)

* * *

Il 23 settembre 2011, STOREP rispondeva all’invito dell’Anvur, contenuto nel documento del Direttivo ANVUR del 25 luglio 2011, ad avanzare suggerimenti e proposte per una corretta valutazione della ricerca nei campi che sono di interesse per i soci, principalmente quelli delle materie economiche area 13.

Lettera della STOREP all’ANVUR (ottobre 2011)

* * *

Una lettera inviata al Direttivo dell’Anvur il primo luglio 2011, nella quale STOREP esprimeva preoccupazione per la mancanza di informazioni sul processo di scelta dei componenti dei sottocomitati di area che dovevano essere impegnati nel CIVR e nella altre attività di valutazione. In quello stesso giorno, STOREP interveniva sul documento approvato dal CUN (in particolare) sui criteri di ammissione all’idoneità di ordinario e associato per l’area 13.

Lettera della STOREP all’ANVUR (luglio 2011)

Lettera della STOREP sui Criteri minimi CUN (luglio 2011)

* * *

Nel 2009, l’allora presidente della SIE e alcuni autorevoli economisti italiani lanciarono un appello esprimendo preoccupazione per la connotazione che stava assumendo la valutazione della ricerca. L’appello raccolse molti adesioni. Una versione breve di tale appello era stato inviato ad una quindicina di quotidiani ma è stato per lo più ignorato. Unica eccezione, un articolo pubblicato dal Corriere della Sera. Vogliamo conservare questo materiale (qui sotto riportato) tra i nostri documenti, come testimonianza dell’impegno di molti economisti contro metodi di valutazione giudicati nocivi per il mantenimento del pluralismo negli studi economici in Italia.

Lettera aperta sulla valutazione della ricerca nelle discipline economiche (versione breve, 2009)

Lettera aperta sulla valutazione della ricerca nelle discipline economiche (2009)

Adesioni

L’articolo pubblicato dal Corriere della Sera il 4 marzo 2009